Che cosa sono i bandha?
Come tanti termini sanscriti, la parola bandha in realtà è intraducibile nella nostra lingua. Significa al tempo stesso annodare, allacciare, bloccare, unire, contrarre.
Nella pratica yoga, la si usa per indicare delle specifiche chiusure o contrazioni fisiche volontarie che coinvolgono determinate parti del corpo.
Queste chiusure servono a canalizzare ed utilizzare nel modo corretto ed ottimale il respiro e l’energia pranica ad esso collegata. Il loro impatto è enorme sia sul sistema fisico, che su quello energetico, mentale, emozionale e spirituale.

In questa raccolta trovi tre lezioni di un'ora ciascuna in cui attraverso le posizioni (asana), il respiro e la meditazione esploriamo queste chiusure.

    1. Mulabandha: la chiusura della radice (pavimento pelvico e basso addome)

    2. Uddiyana bandha: la Chiusura del Diaframma.

    3. Jalandara bandha: la Chiusura del Collo.

  • 3 lezioni
  • 3 ore di contenuti video

Con l'abbonamento mensile avrai accesso a tutte le lezioni in libreria, incluse quelle di questa raccolta.

Nuovo alla pratica?

Scrivimi cliccando qui sotto ed ottieni una settimana di accesso illimitato alla libreria online!